I Lloyd’s possono accettare rischi proposti da più di 200 Paesi e territori del mondo, nel rispetto delle legislazioni e normative locali. Grazie a tali licenze godiamo di ampio accesso ai principali mercati assicurativi e riassicurativi globali. Visitare Crystal per ulteriori informazioni e dettagli.

In generale i sottoscrittori dei Lloyd’s non si relazionano direttamente con i contraenti. Accettano invece affari per il tramite dei seguenti intermediari:

Lloyd’s Brokers:  gli affari assicurativi solitamente arrivano al mercato dei Lloyd’s per il tramite dei Lloyd’s brokers, ossia società di brokeraggio accreditate dai Lloyd’s allo scopo di svolgere l’attività all’interno del mercato.

Coverholders: I sottoscrittori dei Lloyd’s possono delegare la facoltà di stipulare contratti assicurativi a un soggetto intermediario chiamato ‘Coverholder’ . In tali casi vige un principio generale: il Coverholder funge da agente dei sottoscrittori dei Lloyd’s (anziché agente del contraente). I Coverholders in Italia devono firmare un accordo di collaborazione.

Open Market Correspondents registrati (OMC).  In Italia i brokers devono essere registrati dai Lloyd’s come Open Market Correspondents per poter negoziare contratti assicurativi con il mercato dei Lloyd’s tramite uno o più Lloyd’s broker (lo sponsor). I Lloyd’s in Italia, nel caso in cui l’intermediario sia un agente, notificano all’IVASS l’avvenuto accredito. E’ necessario che gli OMC siglino un accordo di collaborazione.

Vi preghiamo di contattarci per ulteriori informazioni su come accedere al mercato dei Lloyd’s.


Come piazzare i rischi ai Lloyd’s                

Trova un Coverolder in Italia   

Crystal

Ottieni in modo facile e rapido informazioni sui requisiti normativi e fiscali in Italia attraverso Crystal. L’accesso a Crystal è riservato ai professionisti che operano nel mercato dei Lloyd’s.

Aggiornamento Fascicolo Informativo

Aggiornamento, ai sensi dell’art. 37 del Regolamento ISVAP (ora IVASS) n. 35/2010, del punto 2. "Informazioni sulla situazione patrimoniale di Lloyd’s" dei fascicoli informativi relativi a tutti i contratti sottoscritti dagli Assicuratori dei Lloyd’s.

Fascicolo Informativo

R.C. autoveicoli terrestri
Con effetto dal 1 luglio 2016, nessun assicuratore dei Lloyd’s sottoscrive polizze di assicurazione r.c.a a copertura di veicoli immatricolati in Italia. A seguito di ciò, tutte le polizze r.c.a aventi scadenza nella data sopra indicate o in una data posterior non saranno comunque rinnovati. I sinistri verificatisi durante il periodo di vigenza delle polizze per la responsabilità civile verso terzi dei veicoli già sottoscritte con I Lloyd’s dovranno essere denunciati ai sogetti indicate nelle polizze stesse. Ogni richiesta di chiarimento riguardante il contratto di assicurazione potrà essere rivolta all’intermediario assicurativo di riferimento. Per ulteriori informazioni preghiamo contattare l’Ufficio Italiano dei Lloyd’s al numero +39 02 637 888 1 o tramite e-mail informazioni@pec.lloyds.com.